In occasione della Giornata internazionale dei diritti dei bambini, abbiamo avuto il piacere di ospitare nella nostra scuola la dottoressa Federica Casilli, dentista specializzata in ortodonzia pediatrica per una mattinata laboratoriale all’insegna della prevenzione e della salute dei denti e della bocca. La dottoressa Federica Casilli oltre ad avere ottime competenze tecniche e professionali, ha conquistato immediatamente al primo sguardo tutti i bambini con il suo sorriso, la sua dolcezza, la sua grande empatia, la sua capacità di mettersi in ascolto del bambino. Con lei i bambini hanno giocato, costruito, manipolato, osservato la bocca, i denti, lo spazzolino ed hanno imparato come prendersi cura della propria bocca e dei propri dentini, perché quando si parla di prevenzione non è mai troppo presto per iniziare!

Come ci spiega la dottoressa Federica Casilli lo scopo del suo intervento nella nostra scuola è stato quello di fornire ai bambini semplici regole comportamentali per una corretta igiene orale e per evitare abitudini che possano interferire con una crescita armonica della bocca. La dottoressa ha omaggiato tutti i bambini di un simpatico spazzolino didattico, dotato di una spia luminosa per indicare al bambino i giusti tempi per la spazzolatura dei denti (operazione spesso effettuata in modo frettoloso e sommario); e fornito una piccola guida ai genitori con semplici ma efficaci regole per la salute dei denti e della bocca , che riportiamo con molto piacere qui di seguito, perché, come scrive la dottoressa Federica Casilli, insieme al vostro dentista di fiducia, siete voi genitori il tassello fondamentale per il costituirsi di sane abitudini e per la salute della bocca dei vostri bimbi.

1) Lavare i denti 2/3 volte al giorno davanti allo specchio: è importante soprattutto la sera prima di andare a dormire.
2) Lavare i denti per 2 minuti: 1 minuto l’arcata superiore e 1 minuto l’arcata inferiore. Un consiglio: almeno fino agli 8 anni la sera spazzolate prima voi a secco (senza dentifricio) i denti dei vostri figli arrivando, scrupolosamente, ai denti posteriori perché a quell’età non sanno ancora eseguire quei movimenti fini che consentono di spazzolare adeguatamente tutta la dentatura. Poi lasciate che facciano da soli, mettendo un po’ di dentifricio al fluoro sullo spazzolino.
3) Usare dentifricio al fluoro idoneo alla loro età
4) Spazzolare la lingua senza dentifricio: i batteri dell’alitosi si annidano proprio sulla lingua
5) Ridurre gli zuccheri, soprattutto le caramelle e i leccalecca
6) Non usare ciuccio oltre i 2 anni soprattutto se bagnato alla camomilla o oltre sostanze zuccherate
7) Non usare biberon oltre i 3 anni
8) Effettuare la prima visita dal dentista a 3 anni in modo da prendere confidenza con l’ambiente e le varie figure professionali e ridurre paure non motivate!

Grazie per la vostra collaborazione!